Home‎ > ‎

Aggiornamenti

Versione 1.0.0.2426 del 31/07/2018

pubblicato 1 ago 2018, 07:35 da Giorgio Davanzo

Abilitata la versione 2018 del programma, che include anche il nuovo certificato necessario per dialogare con i server ministeriali.

Versione 1.0.0.2290 del 31/01/2018

pubblicato 31 gen 2018, 06:56 da Giorgio Davanzo

Importazione da file Ministeriale: attivata l'importazione da file ministeriale (XML), purché non contenga valori criptati.

Versione 1.0.0.2249 del 15/01/2018

pubblicato 15 gen 2018, 01:45 da Giorgio Davanzo   [ aggiornato in data 15 gen 2018, 01:48 ]

Importazione da Excel o CSV: il programma permette ora di importare le righe di dettaglio delle fatture, e di specificare una colonna contenente il tipo di spesa (così come codificato nel sistema tessera sanitaria, senza flag opzionali). È comunque possibile continuare ad utilizzare file Excel/CSV che non contengano il tipo della spesa, lasciando quindi il valore predefinito per il soggetto.

Versione 1.0.0.2205 del 09/01/2018

pubblicato 9 gen 2018, 08:12 da Giorgio Davanzo

  • abilitata la gestione per le spese dell'anno 2017
  • importazione dati: è ora possibile specificare l'ID del dispositivo (si ricorda che per le fatture dovrebbe essere sempre 1)
  • migliorata la gestione della data minima nel filtro per l'importazione dei dati
  • migliorati i messaggi dati nell'inserimento delle credenziali

Versione 1.0.0.1888 del 15/11/2016

pubblicato 15 nov 2016, 02:20 da Giorgio Davanzo

  • Aggiunti due nuovi tipi di spesa: SV (Spese Veterinarie) e SP (Prestazioni Sanitarie).
  • Il nome della dichiarazione non può più contenere alcuni caratteri riservati al sistema operativo.
  • Aggiunto un filtro per data nell'importazione da file esterni.
  • Alla prima apertura di un nuovo anno il sistema si offre di importare i soggetti dall'anno scorso, senza le relative dichiarazioni.

Versione 1.0.0.1693 del 09/02/2016

pubblicato 15 nov 2016, 02:19 da Giorgio Davanzo

  • Corretta l’acquisizione da file CSV che, in taluni casi, riportava nelle date sempre il mese di gennaio.
  • Velocizzata la generazione del file XML da trasmettere.

Versione 1.0.0.1688 del 26/01/2016

pubblicato 15 nov 2016, 02:18 da Giorgio Davanzo

Corretta l’acquisizione delle fatture emesse nel 2014 e pagate nel 2015, che non venivano inserite nel caso in cui fosse già presente una fattura 2015 con la stessa numerazione.

Versione 1.0.0.1683 del 20/01/2016

pubblicato 15 nov 2016, 02:17 da Giorgio Davanzo

  • Importazione da contabilità Mida4: ora l’importazione preleva tutti i documenti in cui è presente un codice fiscale con lunghezza diversa da 11 (partite IVA), segnalando così nella lista errori anche quelli vuoti, oltre a quelli non corretti.
  • Stampa comunicazione: nella stampa di verifica sono stati aggiunti l’importo totale ed il numero documenti presenti (visualizzabile ora anche nella maschera principale).
  • Inserimento nuove spese: quando viene aggiunta una nuova spesa come data predefinita viene caricata di default la data corrente, e negli inserimenti successivi apparirà invece l’ultima data salvata.
  • Stampa lista errori: migliorata la stampa degli errori rilevati durante l’importazione dai programmi Mida4.
  • Migliorato il controllo sulla validità del codice fiscale nel caso di omocodici.
  • Corretta l’anomalia che in taluni casi impediva l’avvio del programma all’interno del sistema ASP Mida4 e nei Terminal Server.
  • Importazione da contabilità Mida4: in taluni casi il sistema rilevava più esercizi contabili per lo stesso soggetto, impedendone l’importazione. Si ricorda che il sistema seleziona sempre solo gli esercizi che si chiudono nell’anno di riferimento della comunicazione.

Versione 1.0.0.1670 del 11/01/2016

pubblicato 15 nov 2016, 02:16 da Giorgio Davanzo

  • È stato abilitato il download degli esiti all’interno del programma anche per gli invii effettuati dagli intermediari. Il download avverrà automaticamente dopo l’invio della comunicazione, e nel caso in cui non fosse ancora presente un esito potrà essere richiesto nuovamente facendo doppio click sulla relativa riga nello storico invii.
  • Abilitata l’importazione dal file telematico della Comunicazione Polivalente. Attenzione: gli importi contenuti nel file telematico sono sempre arrotondati all’unità di euro.

1-9 of 9